Sandro Dalla Vecchia

SPEAKER

Sandro-Dalla-Vecchia

La mia avventura radiofonica è iniziata nel lontano 1979 ed ogni tanto penso che forse è il caso di pensare cosa fare da grandi.
Per il momento, continuo a fare anche lo speaker, che è un lavoro emozionante.
Emozioni che vengono dalla musica, dal contatto con la gente.

Un po’ di info su me: alto, senza gli occhi azzurri, e tempo fa con molti capelli, non troppo sportivo, se non davanti alla TV, nato sotto il segno del Toro, il numero fortunato 6 e quello ricorrente 13, mai una volta però in schedina!
In cucina mi piacciono gli gnocchi, la carne ai ferri e la torta di mele, ma anche molto altro.

Ricco nello spirito e per fortuna anche nella salute, ma non nei soldi, quelli no.
Amo stare in compagnia di amici. Non amo apparire troppo, ed ecco perché ho scelto la radio che per natura è suono ed emozioni senza immagini, se non quelle della tua fantasia. Amo la fantascienza e fantasticare, ricordare il passato ma senza troppa nostalgia, non rinunciando mai alle cose belle di oggi. Restio ai social, mi piace viaggiare. Amo davvero l’Italia.
Perennemente a dieta con contrastanti, per non dire nulli risultati, trovo nel viaggio il giusto alibi nel provare diverse pietanze itineranti, con la soddisfazione di scoprire così anche il mondo.
Proseguo nel mio impegno radio per continuare a farvi scoprire o rivivere brani che sortiscano in voi emozioni forti, proprio perché ci sia sempre la giusta nota musicale per ogni singolo momento della vostra vita.

E poi non posso farvi mancare le notizie interessanti, curiose e simpatiche, utili proprio per non essere superficiale o noioso che spero di non essere mai. Davanti al microfono sono in ogni modo al vostro servizio e chissà se ci sono riuscito veramente fino ad oggi. Mi auguro di sì! Attendo vostre…
Siate clementi! Intanto vado avanti, perché la passione è forte, così come il vostro affetto negli anni, e a rinunciarvi adesso, non ci penso proprio!